Web Master B.R.

Parrocchia dei Santi Giuseppe e Giuliana

Vai ai contenuti

Menu principale:

Santa Giuliana


ORARIO SANTE MESSE
 

FERIALI / PREFESTIVE:
ore: 18.30

FESTIVE:
ore:  8.00;  9.30; 11.00;  16.00

San Giuseppe
STORIA DELLA COMUNITA'

Nel 2002 il Sig. Igino Tonin in collaborazione con ex parroco Don Lorenzo Martellozzo ha voluto creare un prezioso volume di ricerca storica corredato da magnifiche fotografie da lui stesso realizzate. Per coloro che fossero interessati a questo magnifico libro potrà acquistarlo presso il bar del circolo NOI oppure parlando direttamente dal responsabile Igino Tonin

NUMERI UTILI

PARROCCHIA SS. GIUSEPPE E GIULIANA
Centro infanzia e Nido integrato
" Suor Almarosa Rech "

Via Roma 69 - 35010 Villa Del Conte (PD)
tel: 049 5744064
infanzia.vdc@libero.it
www.centroinfanziavilladelconte.it


______________________
PARROCCHIA
Ufficio Canonica

Via Roma 77 - 35010 Villa Del Conte (PD)tel: 049 5744007
villadelconte@diocesipadova.it


______________________
PARROCCHIA SS. GIUSEPPE
Circolo Noi

Via Roma 77 - 35010 Villa Del Conte (PD)
tel: 049 5744001
Cell. 329 2053289
______________________
ABITAZIONE PARROCCO

Via Roma 69 - 35010 Villa del Conte (PD)
tel: 049 5744108
Cell. 340 0701748
_______________________
REDAZIONE DEL GIORNALE
Comunità in festa

redazione@parrocchiavilladelconte.it

“ PER ME VIVERE E’ CRISTO ” Grazie all’Eucaristia, il cristiano è veramente ciò che mangia! La nostra partecipazione al Corpo e al Sangue di Cristo non tende che a ciò: farci diventare quello che mangiamo. (S. Leone Magno) Il Silenzio del non ritrovarci assieme per pregare di questi mesi e il digiuno eucaristico ci hanno messo una forte nostalgia di cose buone che ora di nuovo possiamo riassaporare, forse con più consapevolezza del valore che abbiamo tra le mani.

VI° DOMENICA di PASQUA Liturgia della Parola: At. 8, 5 – 8. 14 – 17; 1 Pt. 3, 15 – 18; Gv. 14, 15 – 21.

Che meraviglia: Gesù oggi ci promette il dono di un altro Paraclito perché rimanga con noi per sempre! Oggi Gesù prega perché siamo rinnovati nel dono dello Spirito di Verità: egli è la luce che ci rende idonei a testimoniare la verità della fede; egli è la forza che ci rende capaci di dare, insieme, la testimonianza dell’amore reciproco. Venga allora come Fuoco su di noi lo Spirito Santo, perché offriamo al mondo la bellezza del Vangelo.  

In questo mese vi chiediamo di realizzare un fiore, attaccarlo a un bastoncino di legno, scriverci dietro la vostra intenzione di preghiera con le firme o la foto della famiglia, e andare a "piantarlo" in chiesa: siamo sicuri che Maria porterà a Gesù questo nostro fioretto

MESE DI MAGGIO

Continuiamo la recita del Rosario nelle nostre famiglie. Sono già arrivati alcuni fiori posti davanti all’altare della Madonna. Aspetto anche i vostri omaggi a Maria: una preghiera attaccata ad un fiore, fatta con i vostri bambini. Questo fiore potrà essere fatto con caratteristiche e materiali a scelta e dovrà essere appeso ad uno stecchino di legno o ferro, per essere deposto nei vasi che troverete in chiesa. Portiamo le nostre preghiere e i nostri fiori a Maria, sicuri che li offrirà a Gesù.

 

Numero di partecipanti alle celebrazioni liturgiche

Per garantire la distanziazione delle persone e la sicurezza nelle celebrazioni,  con il Consiglio Pastorale Parrocchiale abbiamo valutato che la nostra chiesa può contenere 85 fedeli. In ogni celebrazione deve essere garantito un servizio d’ordine e l’igienizzazione finale al termine di ogni incontro. Iniziamo con 4 messe domenicali: ore 18.30 al sabato e ore 08.00, ore 10.00 e ore 16.30 alla domenica. In alcune messe ci potrà essere l’ascolto  e la comunione dal sagrato della chiesa. Se ci fosse necessità si potranno aggiungere anche una ulteriore messa al sabato o alla domenica sera alle ore 19.00.  Ricordo che rimane in vigore la dispensa del precetto festivo per motivi di età e di salute

Tesseramento al Circolo Noi 2020
Continuano i tesseramenti al Circolo Noi per l’anno 2020, per accedere ai luoghi e alle attività della nostra parrocchia e di tutti i Circoli Noi in Italia. Rivolgersi ai volontari del bar parrocchiale.

10 REGOLE PER LE CELEBRAZIONI LITURGICHE
1, Non è permesso RAGGRUPPARSI o stare assieme né all’arrivo nè  quando si lascia l’area della chiesa.  2. Alcuni volontari vi aiuteranno a indirizzarvi all’ingresso unico centrale della chiesa e per l’uscita dalle porte laterali.  Le porte rimarranno aperte durante la celebrazione.  3. All’ingresso della chiesa troverete del disinfettante che dovrete farne uso per igienizzare le mani. 4. Coloro che accedono ai luoghi di culto per le celebrazioni liturgiche sono TENUTI AD INDOSSARE LA MASCHERINA. 5. Mantenere sempre la distanza di 1,5 metri. Questo vale sempre e ovunque, sia dentro che fuori l’edificio. 6. Le famiglie e le coppie che vivono nella stessa abitazione (stesso nucleo famigliare) potranno rimanere vicine. 7. Rispettare le INDICAZIONI del personale d’ordine e del sacerdote. 8. I vari servizi vanno concordati con i sacerdoti (lettore, cantore, …) 9. La COMUNIONE si farà al centro della navata con  UNA SOLA FILA, mantenendo la distanza e ritornando per le fasce laterali. Non avvicinatevi troppo al ministro dell’eucaristia e ricevetela esclusivamente nella mano. 10. Le OFFERTE si possono lasciare  nei contenitori che troverete alle porte di uscita, assieme al foglio settimanale.

VISUALIZZA BOLLETTINO

CLICCA QUI

RICEVI BOLLETTINO



SINO

Segui Papa Francesco su
Twitter @Pontifex_it

twitter.com/Pontifex_it/following


  VATICANO NEWS  

LA COMUNITA’ EUCARISTICA SI RITROVA ASSIEME

Dopo la sospensione per tre mesi delle celebrazioni eucaristiche comunitarie a causa della pandemia di Covid-19, riprendono gli incontri comunitari tenendo conto che il contagio continua e che la Presidenza dei vescovi italiani, la CEI, ha sancito con lo Stato italiano un Protocollo circa la ripresa delle celebrazioni con il popolo, con regole precise. Va tenuto conto, in questo tempo, da ogni fedele due cose molto importanti:: 1. Il DIVIETO DI INGRESSO alle celebrazioni liturgiche per chi presenta sintomi influenzali-respiratori, ha la temperatura superiore a 37,5° o è stato in contatto con persone positive a Sars-Cov-2 nei giorni precedenti.  2. All’entrata e in chiesa troverete dei volontari (servizio d’ordine), che vi aiuteranno a predisporvi alla celebrazione (si apre la chiesa a partire dal suono delle prime campane). Il numero di fedeli ammessi all’interno della chiesa è 85.   (Troverete un segno dove potete predisporvi). Se ci fossero altri che non possono accede all’interno, ci si può mettere nel sagrato esterno alla chiesa, tenendo conto della regole di distanziazione e di sicurezza.


CERCASI VOLONTARI per il SERVIZIO D’ORDINE  

Abbiamo bisogno di volontari (magari 4 per ogni celebrazione) per favorire l’ordine e il rispetto delle regole che ci sono state proposte dal Protocollo  e al termine di ogni momento comunitario, bisogna igienizzare gli arredi e l’ambiente.

CAMPOSCUOLA PARROCCHIALI
Le regole vigenti non favoriscono l’utilizzo della casa per camposcuola, quindi sospendiamo le esperienze estive e invito i genitori a recuperare la preiscrizione..

 
 
DIOCESI DI PADOVA
 
 
 
 
 
Contatori visite gratuiti
Torna ai contenuti | Torna al menu